Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Questo forum è una sorta di "prontuario", un forum nel quale dare informazioni pratiche o nel quale richiedere informazioni pratiche generiche su come svolgere attività o risolvere problemi concreti.

Moderatori: maura, Cristina

Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda Roberta » mer 08 gen, 2014 12:09

Ormai e' guerra aperta. Ho fatto una cavolata, la sto pagando, ma non so piu' come uscirne.

Man mano che cadevano, ho messo le foglie del mio benjamin di casa all'interno del vaso, sopra la terra.
Nel mentre hanno iniziato a marcire e sono nati loro, gli odiati moscerini.

Vi prego datemi qualche trucco per debellarli!!! SOno alla frutta! -arrendo.--

Sono OVUNQUE che svolazzano allegri.

La pianta l'ho già liberata dalle foglie marce...
Immagine
(alias très "legé")

Immagine
(alias Buonalaterza)
Avatar utente
Roberta
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13608
Iscritto il: mer 14 dic, 2005 17:13
Località: Genova
Data di nascita del Primogenito: 16 ott 2006
Data di nascita Secondo Figlio: 03 lug 2010
Nome del primo Figlio: Arianna
Nome del secondo Figlio: Federico

Re: Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda birba76 » mer 08 gen, 2014 14:29

prova spicchi di aglio nella terra,. disinfetta e dovrebbe uccidere uova e larve..
quelli già nati... te lio tieni :mrgreen:
E la strada si apre, passo dopo passo...

Annacristina
Avatar utente
birba76
Sostenitore NeoMamme
Sostenitore NeoMamme
 
Messaggi: 1619
Iscritto il: lun 24 nov, 2008 12:14
Località: Genova
nome utente: Annacristina
frase Odierna: Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione.
Edmund Burke
MALE NON FARE - PAURA NON AVERE.

Re: Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda Roberta » mer 08 gen, 2014 14:32

birba76 ha scritto:prova spicchi di aglio nella terra,. disinfetta e dovrebbe uccidere uova e larve..
quelli già nati... te lio tieni :mrgreen:



ah si???? sicura???? proverò............
Immagine
(alias très "legé")

Immagine
(alias Buonalaterza)
Avatar utente
Roberta
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13608
Iscritto il: mer 14 dic, 2005 17:13
Località: Genova
Data di nascita del Primogenito: 16 ott 2006
Data di nascita Secondo Figlio: 03 lug 2010
Nome del primo Figlio: Arianna
Nome del secondo Figlio: Federico

Re: Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda sil » mer 08 gen, 2014 15:21

io ho ELIMINATO tutte le piante in casa.ho buttato fuori perfino una calla ,che naturalmente è morta.
poi l'uva e il vino attirano.quindi chiudere sempre bene le bottiglie e l'uva la metto nei contenitori.
non ho più moscerini.
Avatar utente
sil
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 11593
Iscritto il: mer 30 nov, 2005 15:31
frase Odierna: quale frase o quale pensiero vuoi mostrare oggi agli utenti del forum?
Scrivi qui come scriveresti sul "facebook": cosa stai facendo?

Re: Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda birba76 » mer 08 gen, 2014 17:18

INTERNET DICE COSI'.. :roll:

Metodo 1 di 6: cambia l'ambiente


1
Lascia asciugare il terreno infestato. Se una pianta è infestata dai moscerini permetti alla superficie del terreno (5 cm) di seccarsi prima di bagnarla nuovamente.

•Solitamente le uova vengono deposte in luoghi umidi, come una pianta troppo bagnata, e le larve di moscerino necessitano di materiale organico umido per potersi sviluppare. Sia le uova che le larve si seccheranno se esposte a condizioni asciutte.
•La pianta infestata potrebbe appassire velocemente, e questo purtroppo è inevitabile. Per evitare una proliferazione di moscerini adulti è assolutamente necessario avere delle condizioni asciutte.
•Puoi lasciare che i moscerini adulti muoiano da soli, oppure puoi ucciderli con una paletta per le mosche, un giornale arrotolato o con altri rimedi casalinghi.



2
Rinvasa le tue piante. Se lasciar asciugare il terreno non è sufficiente a liberarti dai moscerini, potrebbe essere necessario rimuovere completamente la pianta dal suo attuale vaso, spostandola in un contenitore fresco e pulito con del nuovo terreno.

•Rimuovi la pianta con cautela dal suo attuale vaso. Usa le dita, o una spazzola morbida, per rimuovere più terra possibile.
•Usare del terreno nuovo è essenziale, perché quello vecchio potrebbe contenere delle uova.
•Controlla la pianta alla ricerca di segni di decomposizione. I moscerini sono attratti dai funghi e dai materiali in decomposizione, quindi se le radici o il bulbo dovessero sembrarti parzialmente marci, potrebbero non esserci speranze di salvarle. Prova a rimuovere la parte malata e la materia morta e, se possibile, rinvasa quella sana nella speranza di poterla salvare.
•Trasferisci la pianta in un vaso di grandezza e materiale simili al precedente. Assicurati di usare terra nuova.
•Lava il vecchio vaso con acqua calda e sapone. Se vuoi igienizzarlo ulteriormente usa una soluzione più aggressiva, preparata con una parte di candeggina e quattro parti di acqua.



3
Elimina i rifiuti. Getta ogni frutto e ogni tipo di materiale organico in decomposizione. Sigilla il sacchetto, porta fuori la spazzatura e gettala negli appositi bidoni.

•I moscerini sono attratti dal materiale organico in decomposizione. Quindi, un frutto marcio e degli avanzi di cibo sono per loro un vero banchetto. Rimuovili per evitare di creare sorgenti attrattive dentro e fuori da casa tua.



4
Sposta la frutta nel frigorifero. La frutta fresca andrebbe conservata in contenitori sigillati all'interno del frigorifero.

•I moscerini possono essere attratti dalla frutta lasciata all'aperto anche prima che siano visibili chiari segnali di decomposizione. Tenerla in un luogo a loro non accessibile li terrà fuori da casa tua.



modificaMetodo 2 di 6: aceto

1
Riempi un vasetto con dell'aceto di mele. Versa dell'aceto in un vasetto, riempiendolo almeno per metà.

•Puoi usare anche dell'aceto di vino bianco, ma quello di mele è più efficace nell'attrarre i moscerini.
•Allo stesso modo, puoi preparare una miscela fatta con 30 ml di aceto di mele, 1 cucchiaio di zucchero, un paio di gocce di detersivo per i piatti e 1 litro d'acqua. Usala in sostituzione dell'aceto puro.
•Puoi usare un qualsiasi contenitore con un'apertura larga. Un vasetto, normalmente, è una buona scelta, ma una tazza, una zuppiera o un contenitore simile, lo possono essere altrettanto.



2
Copri il vasetto con della pellicola per alimenti. Accertati che sia avvolta saldamente intorno all'apertura del vasetto.

•Se necessario, aggiungi un elastico per tenerla in posizione.
•La pellicola dovrà essere tesa sull'apertura del vasetto.



3
Fai dei piccoli fori nella plastica. Usa una forchetta o uno stuzzicadenti e pratica diversi piccoli buchi.

•L'odore dell'aceto attrarrà i moscerini, facendoli volare nel vasetto. Una volta entrati, saranno in trappola.



4
Posiziona diverse trappole in giro per casa. Mettine una in ogni area in cui i moscerini formano un nugolo.

•Ogni 2 - 4 giorni aggiungi altro aceto nei vasetti. L'odore intenso dell'aceto fresco li attirerà con più efficacia.
•Se necessario svuota i vasetti. Se dovessero riempirsi di moscerini morti, svuotali, lavali e riempili nuovamente.








modificaMetodo 3 di 6: trappole appiccicose

1
Copri un post-it giallo con del miele. Stendi un sottile strato di miele sul lato frontale del piccolo foglio.

•In teoria, il colore giallo è attrattivo per i moscerini. Se non hai un post-it giallo, scegline uno di un colore brillante oppure usa un pezzo di cartoncino giallo.
•Poi sostituire il miele con altre sostanze appiccicose, come la vaselina, il detersivo per piatti o l'olio. Il miele, con il suo odore dolce, sarà però più efficacie nell'attrarre a sé i moscerini.



2
Attacca un bastoncino al pezzo di carta. Usa del nastro adesivo e attaccalo al retro del post-it verticalmente, facendolo sporgere per almeno la metà della sua lunghezza verso il basso.

•Anche un bastoncino per ghiaccioli o una cannuccia andranno bene.
•Non attaccarli al lato ricoperto di miele.



3
Infila il bastoncino nel terreno di una pianta infestata dai moscerini. Fissalo in modo che la parte ricoperta di miele sia rivolta verso l'esterno del vaso. •Ripeti l'operazione per ogni pianta che lo necessita.
•Quando il foglio sarà pieno di moscerini sostituiscilo con uno pulito.








modificaMetodo 4 di 6: sapone spray

1
Crea una soluzione di sapone di marsiglia . Miscela 30 ml di sapone di marsiglia o di detersivo per i piatti aromatizzato al limone con 4 litri d'acqua e versali in un dosatore spray.

•In alternativa, aggiungi solo qualche goccia di detersivo all'acqua usata per innaffiare le piante.
•Se non hai del detersivo al limone, usane uno normale, sarà comunque efficacie. Evita prodotti eccessivamente aggressivi o chimici per non danneggiare la pianta.



2
Bagna la pianta con la soluzione appena creata. Usala per spruzzare il terreno, le foglie e gli steli delle piante infestate dai moscerini.

•Il sapone ucciderà i moscerini, anziché allontanarli semplicemente.



3
Sciacqua le foglie e gli steli. Trascorsa circa un'ora bagnali con una leggera pioggerellina di acqua pulita.

•Se non svolgi questo passaggio con cura il sapone potrebbe gradualmente danneggiare e uccidere la pianta.








modificaMetodo 5 di 6: alcool spray

1
Prepara una soluzione a base d'alcool. In un ampio dosatore spray, miscela dell'alcool denaturato, o del liquore, con dell'acqua.

•Miscela 125 ml di vodka con 375 ml di acqua.
•In alternativa miscela 250 ml di alcool denaturato con 1 litro d'acqua.
•Come terza opzione puoi mischiare 15 ml di aceto di mele con 5 ml di vino e 250 ml d'acqua.



2
Testa la soluzione alcolica sulle piante. Spruzzala su una foglia e attendi diversi giorni. Se non si brucerà significa che la tua soluzione è innocua per la pianta.

•Se la foglia dovesse bruciarsi, diluisci ulteriormente l'alcool usando altra acqua.



3
Spruzza le piante infestate dai moscerini con la soluzione alcoolica. Bagna con una gentile pioggerellina le foglie, i fiori, gli steli ed il terreno.

•Ripeti questo trattamento ogni tre giorni per due settimane, o fino alla completa eliminazione del problema.
•In alternativa versa la soluzione in una ciotola e posizionala accanto alla pianta infestata. Ricorri a questo metodo se ti accorgi che la tua soluzione alcolica è troppo aggressiva per essere usata direttamente sulla pianta. Alcuni moscerini vi annegheranno all'interno, altri verranno tenuti alla larga.








modificaMetodo 6 di 6: olio di semi

1
Versa una piccola quantità di olio di semi nello scarico del lavandino. Se i moscerini fuoriescono da quella zona versa 60 ml di olio di semi attraverso il tubo di scarico.

•Applica dell'olio intorno allo scarico così che possa scivolare nel tubo scorrendo sui lati.



2
Tappa lo scarico. Usa del nastro adesivo trasparente e sigillalo completamente.

•Lascialo chiuso per circa 24 ore.



3
Il giorno successivo rimuovi il nastro adesivo. Elimina ogni striscia di nastro adesivo separatamente, nella parte inferiore dovresti trovare numerosi moscerini morti.

•Se così non fosse ripeti l'operazione, provando a lasciare una piccola fessura tra il nastro adesivo. A volte gli insetti non salgono in superficie a meno che non sentano la presenza dell'aria.
•Ripeti la procedura finché sarà necessario, eliminando ogni moscerino infestante dai tuoi scarichi.
E la strada si apre, passo dopo passo...

Annacristina
Avatar utente
birba76
Sostenitore NeoMamme
Sostenitore NeoMamme
 
Messaggi: 1619
Iscritto il: lun 24 nov, 2008 12:14
Località: Genova
nome utente: Annacristina
frase Odierna: Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione.
Edmund Burke
MALE NON FARE - PAURA NON AVERE.

Re: Sconfiggere i moscerini: CHI LO SA FARE???

Messaggioda Roberta » gio 09 gen, 2014 21:46

Io ho fatto la prova dell'aglio. Ora mi resta solo da sterminare quelli viventi e vedere.

Ps. Anna ....la prossima volta è sufficiente mettere il link del sito! :yawinkle: (Era quello che avevo già trovato, quella della boccetta con l'aceto e la pellicola l'ho fatta ma senza grossi risultati)
Immagine
(alias très "legé")

Immagine
(alias Buonalaterza)
Avatar utente
Roberta
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 13608
Iscritto il: mer 14 dic, 2005 17:13
Località: Genova
Data di nascita del Primogenito: 16 ott 2006
Data di nascita Secondo Figlio: 03 lug 2010
Nome del primo Figlio: Arianna
Nome del secondo Figlio: Federico


Torna a LO SO FARE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron